gttempo@tiscali.it      
 

  Home - chi siamo - storia - dove siamo - contatti - i numeri - x il sociale - DVD - GTTour - sostienici
copioni teatrali - novità - musical - Napoli - per ragazzi - stranieri - monologhi - scritti per voi
cartellone - ricerca - autori - amici - info - libreria - l'esperto risponde - f.a.q.
  GTTour 2017 / 18 - GLI ALLEGRI CHIRURGHI di Ray Cooney, LA CENA DEI CRETINI di F.Veber e il debutto di LE PRENOM, CENA TRA AMICI di di A. de La Patellière e M. Delaporte : visita la sezione 'cartellone' per conoscere le date degli spettacoli                    Copioni On Line : nella sezione 'Novità' trovi gli ultimi arrivi                    L'esperto risponde : i nostri consulenti teatrali al tuo servizio                    I nostri spettacoli in DVD : il teatro a casa tua                   Primavera 2017 : raggiunta la quota di 152.000 iscritti
   

AUTORI
Questa sezione è dedicata agli autori dei testi pubblicati sul nostro sito; forniamo una breve presentazione dell'artista e delle sue opere ed eventuali informazioni che possano facilitarne il contatto (sito internet, e-mail, numero di telefono, ...).

Se sei un autore e sei interessato all'iniziativa puoi scrivere al nostro indirizzo di posta

  gttempo@tiscali.it

allegando tutto o in parte il seguente materiale :
- presentazione dell'autore
- presentazione generica delle opere
- sito internet
- e-mail
- telefono

Sarà pubblicato solo il materiale che ci sarà pervenuto dal diretto interessato.

 

AUTORI

ALEXANDRE CHARLES AUGUST BISSON

Sintesi biografica
a cura di Pasquale Calvino

Bisson Alessandro nacque in Francia il 9 aprile 1848 e morì il 27 gennaio 1912.
Studiò musica e fu uomo di solida cultura.
Oltre i grandi autori del teatro comico francese: Moliere, Beaumarchais, Feydeau, Labiche… bisogna ricordare, per il teatro del vaudeville e della pochade, assieme a Hennequin padre e figlio, anche Alessandro Bisson, che dotato di fervida fantasia comica scrisse da solo o in collaborazione circa 60 commedie, delle quali le migliori e ancora rappresentate sono: “Il controllore dei vagoni letto”, “Il deputato di Bompignac”, “Le sorprese del divorzio”, “ La famiglia Pont-Biquet”, “Gelosa” , “Le penne di Pavone”.
Scrisse un dramma: “La sconosciuta” (La femme X - 1908) e un rifacimento del “Flauto Magico” di Mozart.
Scrisse anche cinque operette, tra cui: “Ninetta” in collaborazione con Alfred Hennequin, padre di Maurice e noto per aver scritto moltissime commedie-vaudevilles.
Tra le sue commedie, in ordine cronologico, ricordiamo:

1881- Le fiancé de Margot

1882- 115, rue Pigalle
Riscritta da Scarpetta col titolo : “Lu marito de Nannina” (1885)

1884- Le député de Bompignac (Il deputato di Bompignac)
Un conte, condannato dalla suocera a una vita noiosa, organizza una scappatella a Parigi, con la scusa di presentarsi come deputato al parlamento in una cittadina lontana.
Il fido segretario del conte andrà in quel luogo e organizzerà la campagna elettorale, ma essendo di idee politiche del tutto opposte gli combinerà un bel piattino…

1884- Les surprice du divorce - (Le sorprese del divorzio)
Un marito per liberarsi della suocera oppressiva e ficcanaso divorzia dalla moglie. L’ uomo si risposa e vive felice con la nuova moglie e il padre di questa, vedovo. Ma succede che il vedovo, durante un viaggio si risposa e porta a casa, per sorpresa, proprio la vecchia suocera ficcanaso.
Riuscirà il protagonista a liberarsi anche questa volta della ficcanaso?
Scritta in collaborazione con A. Mars, ebbe un successo enorme.
“Si rideva tanto che era impossibile sentire una parola del dialogo e il lavoro si trasformava in pantomima” (Sarcey)

1890- Feu Turpinel

1892- La famille Pont-Biquet (La famiglia Pont-Biquet)

1895- Monsieur le directeur

1898- Le controleur des wagons-lits (IL controllore dei vagoni letto)
Giorgio si innamora di una ragazza e per incontrarsi è costretto a dire alla moglie che lavora per tre giorni alla settimana come controllore di vagoni letto. Il suocero di Giogo, non convinto, chiede informazioni alle ferrovie ma gli viene detto che è un validissimo dipendente: ma non si tratta di lui ma di un omonimo. Quando l’ omonimo di Giorgio viene a conoscenza della cosa lo ricatta e poi gli corteggia la moglie e gli porta via la ragazza.
Anche questa commedia è stata riscritta da Scarpetta e si intitola : “Duie chiapparielle” (1899)

1900- Jalouse (Gelosa)

1900- Chateau historique

1901- Le bon jouge

1901- Le bon moyen
E’ stata riscritta da Scarpetta col titolo : “Nà brutta pazzia” (1907)

1904- Les apaches

1906- Le péril jaune

1907- Les plumes du paon (Le penne del paone)

1909- Mariage d’etoile

1909- La femme X ( La sconosciuta)

Nota : Quelle col titolo tradotto in italiano sono state pubblicate da riviste teatrali italiane nei primi decenni del ‘900.

BIBLIOGRAFIA
A. Bisson - Theatre-Paris – Tress 1891
Enciclopedia dello Spettacolo-vol. II-pag. 549 - UNEDI
Barbey d’ Aurevilly - Le teatre contemporain
Sarcey Francisque - Quarante ans de thèatres (vol. VII, pag.227) - 1902
Levi Cesare - Studi di teatro - (1923)

Ulteriori informazioni
calvinopasquale@gmail.com
 

  ultimo aggiornamento 11/10/2010

 

Sei il visitatore n.

Ossino Web Maker ©

Accesso n.