gttempo@tiscali.it      
 

  Home - chi siamo - storia - dove siamo - contatti - i numeri - x il sociale - DVD - GTTour - sostienici
copioni teatrali - novità - musical - Napoli - per ragazzi - stranieri - monologhi - scritti per voi
cartellone - ricerca - autori - amici - info - libreria - l'esperto risponde - f.a.q.
  GTTour 2017 / 18 - GLI ALLEGRI CHIRURGHI di Ray Cooney, LA CENA DEI CRETINI di F.Veber e il debutto di LE PRENOM, CENA TRA AMICI di di A. de La Patellière e M. Delaporte : visita la sezione 'cartellone' per conoscere le date degli spettacoli                    Copioni On Line : nella sezione 'Novità' trovi gli ultimi arrivi                    L'esperto risponde : i nostri consulenti teatrali al tuo servizio                    I nostri spettacoli in DVD : il teatro a casa tua                   Primavera 2017 : raggiunta la quota di 152.000 iscritti
   
CHI SIAMO
La nostra storia incomincia nel 1983, quando Rosaria Colombo, la nostra fondatrice, ha preso per mano un pugno di sbarbatelli e li ha scaraventati su un palcoscenico.
Con pochi mezzi e ancora meno pretese, è iniziata la nostra avventura, che, con sempre più entusiasmo, coraggio ed esperienza, è arrivata fino ad oggi e ancora non ne vuol sapere di attaccare il 'copione al chiodo'.
Pur prediligendo il genere comico-brillante, nel baule dei ricordi del gruppo figurano anche esperienze nei generi classico, musicale, giallo e favolistico.
E' doveroso precisare come il nostro gruppo non ha alcuno scopo di lucro. Sono la passione che ci accomuna per questo tipo di arte e le soddisfazioni che da essa traiamo gli unici motivi per cui investiamo molto del nostro tempo libero in questa attività.
L’attività del gruppo è prepotentemente esplosa ed apprezzata nel 1995 con gli spettacoli LA CENA DEI CRETINI che, ad oggi, vanta più di 100 repliche, con RUMORS di Neil Simon, che ne ha seguito le orme, e con l’apprezzatissima GLI ALLEGRI CHIRURGHI che sta raccogliendo i sinceri apprezzamenti di pubblico e organizzazione.

ATTIVITA E FINALITA’ DEL GRUPPO
L’Associazione pone come scopo statutario ed attività istituzionale la pratica, la diffusione e la promozione della cultura e dell’arte teatrale.
L’Associazione intende attuare concretamente i propri fini attraverso le seguenti attività:
- l’allestimento di spettacoli teatrali in lingua e/o in dialetto, munendosi di tutti i mezzi necessari e adottando tutte le necessarie opzioni per agire nel rispetto della normativa vigente; riguardo l’attività teatrale e di spettacolo, dato il carattere volontario e dilettantistico di questa attività, ai soci non è riconosciuto alcun emolumento, a qualsiasi titolo, fatto salvo il rimborso delle spese effettivamente sostenute e debitamente documentate;
- la promozione di iniziative di ricerca e di divulgazione della cultura teatrale, anche mediante la organizzazione di biblioteche, banche dati, convegni, manifestazioni, concorsi a carattere locale, regionale, nazionale e internazionale;
- l’affiancamento ad Enti ed Istituzioni che abbiano fini in armonia con quelli dell’Associazione e che operano nel campo culturale, artistico e turistico, proponendo iniziative che contribuiscano allo sviluppo delle attività e della cultura teatrale;
- la valorizzazione e lo sviluppo della aggregazione e dei linguaggi giovanili, come forma specifica di lotta al disagio tra le giovani generazioni;
- la promozione di attività di animazione ed aggregazione rivolta a bambini e ragazzi, attraverso la realizzazione di momenti di gioco, attività culturali formative volte a favorire un corretto ed armonico sviluppo educativo dei bambini e dei ragazzi, operando in particolare per la realizzazione di momenti di incontro e scambio intergenerazionale;
- la promozione, in conformità alle esigenze dei soci, di ogni altra attività culturale.

PROGETTI

- GTT&co.
E’ è il nome di un progetto nato nel 2001 con lo scopo di creare la più ricca biblioteca elettronica di testi teatrali disponibile in Italia ed accessibile gratuitamente attraverso il nostro sito internet (www.gttempo.it). Più di 8.000 titoli in elenco e oltre 130.000 iscritti, il nostro sito ha centrato l’obbiettivo diventando in breve tempo il punto di riferimento per il teatro amatoriale, e non solo. Compagnie, attori, registi, ma anche insegnanti, associazioni culturali, scuole, biblioteche, scout, animatori turistici, parrocchie, oratori, o semplici amanti del teatro, sono le principali categorie di visitatori che, una volta scoperto il nostro sito, tornano puntualmente a visitarci per scoprire le novità proposte. Senza dimenticare gli autori che, vedendo nel nostro sito un ottimo mezzo di diffusione, ci inviano le loro opere per essere inserite nella nostra e vostra biblioteca elettronica.
La media degli accessi e di nuovi iscritti è costante nel tempo. Ed ogni anno vantiamo circa 10.000 nuovi iscritti ed altrettanti apprezzamenti.

- TEMPOXSO
Gruppo Teatro TEMPO per il Sociale. Un progetto nato nel 2011 che prevede l’offerta di almeno 3 spettacoli a titolo gratuito ogni anno ad altrettante associazioni di volontariato presenti sul territorio per la promozione della propria attività e / o raccolta fondi.

- NOTE DI CLASSE
Il progetto, ideato dal Gruppo Teatro TEMPO e dal CineTeatro Don Bosco di Carugate, si pone il principale obbiettivo di coinvolgere attivamente ed avvicinare i più piccoli al mondo dell’arte, della musica e del teatro, con un coinvolgimento piacevole e diretto presentando spettacoli divertenti ed educativi insieme.
Stuzzicare quindi il loro interesse verso un mondo e un’arte che spesso non vengono presi in considerazione nell’educazione dei figli, mostrando loro anche il lato più divertente e accattivante.
La formula prevede l’offerta di uno spettacolo ogni anno diverso, laddove possibile in forma gratuita, ai ragazzi delle scuole primarie di Carugate e dei paesi limitrofi che vogliono aderire all’iniziativa.
Lo spettacolo sarà rappresentato durante l’orario di lezione come proposta didattica e formativa.
Lo stesso spettacolo sarà anche presentato in serata aperto a tutti ma con il principale obbiettivo di consentire ai ragazzi di tornare a teatro con le famiglie per rivivere le emozioni della mattina e condividerle con i propri genitori.
Il progetto è stato accolto e sostenuto con entusiasmo dalla Fondazione Cariplo, a cui vanno i nostri ringraziamenti e senza la quale questa idea non avrebbe avuto seguito.

Il Gruppo Teatro TEMPO inoltre :

- vanta una serie di collaborazioni gratuite con alcune realtà culturali e sociali della zona.
Prima fra tuti la Kompagnia Animazione Oratoriana Spettacoli (KAOS) con ha collaborato in 20 anni di attività alla realizzazione di diversi spettacoli, principalmente musicali, all’interno dell’Oratorio Parrocchiale di Carugate
E inoltre collaborazioni con Comune di Carugate, Biblioteca, ed altre realtà culturali.

- una seguitissima pagina FaceBook luogo di scambio di tantissimi ‘addetti ai lavori’ che possiamo considerare la pagina che da voce agli iscritti al sito www.gttempo.it

- organizza ogni anno una rassegna di teatro amatoriale che vuole dare spazio alle diverse espressioni teatrali : dallo spettacolo per ragazzi e famiglie, al teatro di prosa in tutte le sue forme, al musical e, infine, al teatro sociale e di scopo.

Inutile dire che tutto è svolto in modo volontario e gratuito.

Nel 2010 il Gruppo Teatro TEMPO ha ottenuto dalla Regione Lombardia il riconoscimento di Associazione di Promozione Sociale.

 

 

RASSEGNA STAMPA

Vivere a Carugate - maggio 2000
Vivere a Carugate - febbraio 2003
Vivere a Carugate - settembre 2003
Vivere a Carugate - gennaio 2004
Vivere a Carugate - ottobre 2004
Vivere a Carugate - febbraio 2005
Vivere a Carugate - febbraio 2006

Vivere a Carugate - novembre 2006
Vivere a Carugate - novembre 2007
Vivere a Carugate - gennaio 2008
Vivere a Carugate - novembre 2008
Vivere a Carugate - febbraio 2009
Vivere a Carugate - maggio 2009
Vivere a Carugate - febbraio 2010
Vivere a Carugate - settembre 2010
Vivere a Carugate - dicembre 2010
Vivere a Carugate - febbraio 2011
Vivere a Carugate - settembre 2011
Vivere a Carugate - dicembre 2011
Vivere a Carugate - aprile 2012

Vivere a Carugate - aprile 2013
Vivere a Carugate - dicembre 2013
Vivere a Carugate - maggio 2014
Vivere a Carugate - settembre 2014

Vivere a Carugate - dicembre 2014
Vivere a Carugate - giugno 2015
Vivere a Carugate - dicembre 2015
Vivere a Carugate - aprile 2016
Vivere a Carugate - settembre 2016
Vivere a Carugate - dicembre 2016
Vivere a Carugate - maggio 2017
Vivere a Carugate - settembre 2017

Teatriamo.it - febbraio 2006

Dramma.it - 20 aprile 2011
CentralPalc.com - 21 marzo 2014
fuoridalcomune.it - 9 aprile 2014
Gazzetta della Martesana - 14 aprile 2014
Tam Tam - 20 aprile 2014

fuoridalcomune.it - 22 novembre 2014
Humus Art - 27 novembre 2014
Il Notiziario - 27 febbraio 2015
La Settimana di Saronno - 27 febbraio 2015

GDS Magazine - Aprile 2016

 

IL GTTempo è anche questo
Una serie di immagini inedite. Un po' serie un po' no. Perchè il GTTempo è anche questo. Scoprile qui

 

Il BIG BANG del GTTempo
Rosaria Colombo e Ivana Dozio che hanno dato il via alla nostra avventura.

CHI SIAMO

organigramma
statuto

Alessandro Rigoldi
E' vero, questo nome non vi dice molto. Del resto è universalmente noto come 'Ciccio'. Ama lasciare tracce di se in tutti i teatri che frequenta. Pollicino.

Amedeo Lodi
Ama l'oriente ed il suo sogno è andare a vivere in India. Ma prima vuole lasciare un solco indelebile nel teatro italiano. Esotico.

Anastasia Santalucia
Un po' per gioco (suo) un po' per necessità (nostra) si è unita al gruppo, inondandoci con la sua energia. Vitamina.

 

Andrea Lamperti
Solo qualche comparsa, ma si è sempre fatto trovare pronto alle chiamate del mister. Panchinaro.

Andrea Oldani
Affronta anche le platee più agguerrite con la tranquillità e la serenità di un attore navigato. Schiacciasassi.

Angelo Montoncello
Si è perso trovandoci o ci ha trovato ma resta perso o è perso pur avendoci trovato...
Le sue battute sono condite da una intrigante mimica facciale degna del miglior teatro dell'arte. Goldoniano.
 

Anna Leorato
Dal grissino alle assi del palcoscenico. Se l'arte non ti da da mangiare.... Nutriente.

Anna Tarantola
Esordisce col botto. E lascia il segno. Cade. Si rialza. Riparte. Iniziando l'erede al palcoscenico prima ancora che alla vita... Previdente.

Barbara Tresoldi
I ruoli esotici sono il suo forte. Aggressiva e graffiante, all’occorrenza sa anche essere dolce e mansueta. Pantera.

Cesare Bezzi
Se durante le prove senti un pianoforte suonare è Cesare che riempie le pause con note celestiali. L’arte ce l’ha nel sangue. Musicista.

Chiara Beccari
Spesso scambia il palcoscenico per una camera da letto... e si addormenta. Anche in piedi. Letargo.

Daniele Tremolada
Oltre ad essere un animale da palcoscenico, è il massaggiatore ufficiale del gruppo. Con le sue mani riesce a rilassare tutti prima di entrare in scena (in particolar modo le ragazze). Terapeuta.
 

Danilo Lamperti
Ha principalmente due problemi : la fronte spaziosa (che riflette le luci della ribalta) e la magrezza (se si mette di profilo scompare dalla scena). Non so cosa lo spinga ancora a recitare. Biafra.
 

Dario Gervasoni
E’ il rumorista del gruppo. Riesce ad imitare qualsiasi effetto sonoro richiesto dal copione. E se deve preparare un personaggio sa a memoria la parte prima ancora di aprire il copione. Autistico.
 

Davide Allegrini
I suoi personaggi sono spesso grotteschi e ben caricaturati. Del resto, per il teatro... ha naso! Cirano.

Davide Frigerio
Entra in scena senza disturbare. In punta di piedi. Ti giri e te lo trovi a un passo. E ti scappa da ridere. Chetichella.

Davide Rebonato
E' entrato di prepotenza nel gruppo dimostrando a tutti di avere 'il fisico' dell'attore. Playboy.

 

Fabio Guidi
Betty, componente storica del GTT, lo conosce, lo sottomette e lo sposa. Oltre all'amore gli trasmette anche la passione per il palcoscenico. E lui fugge da noi.
Chi dice che l'arte non è una tara ereditaria? Contagiato.
 

Fabio Usuelli
Oltre ad essere un precisissimo attore, è il vero suggeritore del gruppo. Senza di lui saremmo persi. Ancora.

Giuliano Zappa
Per gli amici Disley. Ha evidenti difficoltà di linguaggio : non sai mai cosa uscirà dalla sua bocca. E piano piano sta contagiando un po’ tutti. Ostrogoto.

Giuseppe Parenti
La voglia di recitare ha avuto il sopravvento sulla paura di farlo. Ha trasformato l'indecisione in sicurezza e spavalderia. Dr. Jekyll.

Ilaria Usuelli
Timida, dolce, quasi impacciata... ma se il copione lo richiede, spuntano artigli e denti affilati. Gremlins.

Laura Fumagalli
Prende per il bavero il palcoscenico e gli impone verve e temperamento. Meglio non contraddirla. Bulldozer.

Luca Guzzi
Sempre socievole, disponibile e sorridente, sulle travi del palcoscenico farebbe qualsiasi cosa gli venga richiesta. Carpe diem, trote gnam. Poliedrico.

Marcella Sangalli
Tornata a calcare il palcoscenico dopo una lunga assenza.
Instancabile truccatrice ed inviata speciale tra il pubblico. Grazie a lei i commenti della sala non sono più un segreto. Spia.
 

Marco Gatta
Senza di lui il pubblico non vedrebbe i nostri lavori : apre e chiude il sipario con una maestria unica al mondo.
Ma ha sicuramente un futuro da affermato attore.
Infaticabile.
 

Mary Zappa
E’ il nostro sex symbol. E’ stata la prima (e l’unica) a spogliarsi sul palcoscenico. Intrigante.

Massimo Ferrario
Dal carico / scarico alle assi del palcoscenico in sole due settimane con la naturalezza ed il sangue freddo del miglior attore navigato. Lucertola.

Nicoletta Colombo
Di tanto in tanto appende le scarpette al chiodo per trasformarsi da ballerina ad attrice provetta. E la sua voce fa piroette tra il pubblico. Full Optionals.

Patrizia Varrone
E’ l’architetto del gruppo. Oltre a recitare, i suoi consigli sono preziosi per una scenografia più attenta e funzionale. Muratore.

Roberta Cattaneo
Mette la prima pietra del gruppo che poi lascia. Ma la voglia di palcoscenico è tornata a far sentire la sua voce.
Risorta.
 

Roberta Polo D'Ambrosio
Ottima attrice, all’occorrenza sa anche improvvisarsi suggeritrice. Il suo sedere è il vero portafortuna del gruppo. Talismano.

Roberto Grimaldi
Ci piove addosso come manna dal cielo proprio nel momento del bisogno e in due settimane si improvvisa medico e primario. Provvidenziale.

Sergio Ortolina
Rubato al teatro dialettale ha stupito subito tutti : parla anche l'italiano! Poliglotta.

Silvia Bezzi
Mamma? Attrice? Attrice? Mamma?
E' difficile capire il vero ruolo di Silvia che alterna figli a commedie e viceversa. Camaleonte.

Simona Santamaria
Come coordina lei le attività non le coordina nessuno! Quando urla la si sente in un raggio di 10Km (così anche gli assenti non hanno scuse). Imponente.

Valentina Usuelli
Neo acquisto del gruppo ha saputo subito farsi valere. 160 centimetri di peperoncino e simpatia. Dinamite.







 

Andrea, Meme, Stefano, Mattia, Max e Daniele
Vitali per il nostro lavoro, i tecnici del gruppo che, con una professionalità che non ha limiti, curano luci, suoni, scenografie, e ogni sorta di effetti speciali che i nostri capricci possano concepire.
Quello che dicono e fanno durante la preparazione degli spettacoli non può essere riportato in queste righe, ma vi assicuro che lo spettacolo che fanno è talmente genuino ed esilarante che meriterebbe una messa in scena. Insostituibili.

Willy
L’immancabile mascotte del gruppo. Simpatia.
  ultimo aggiornamento 27/07/2017

 

Sei il visitatore n.

Ossino Web Maker ©

Accesso n.