gttempo@tiscali.it      
 

  Home - chi siamo - storia - dove siamo - contatti - i numeri - x il sociale - DVD - GTTour - sostienici
copioni teatrali - novità - musical - Napoli - per ragazzi - stranieri - monologhi - scritti per voi
cartellone - ricerca - autori - amici - info - libreria - l'esperto risponde - f.a.q.
  GTTour 2017 / 18 - GLI ALLEGRI CHIRURGHI di Ray Cooney, LA CENA DEI CRETINI di F.Veber e il debutto di LE PRENOM, CENA TRA AMICI di di A. de La Patellière e M. Delaporte : visita la sezione 'cartellone' per conoscere le date degli spettacoli                    Copioni On Line : nella sezione 'Novità' trovi gli ultimi arrivi                    L'esperto risponde : i nostri consulenti teatrali al tuo servizio                    I nostri spettacoli in DVD : il teatro a casa tua                   Primavera 2017 : raggiunta la quota di 152.000 iscritti
   

 

 

Progetto NOTE DI CLASSE
edizione 2014

spettacolo

PIERINO E IL LUPO
favola per voce narrante e orchestra
di Sergej Prokofiev

orchestra città di Legnano
"Franz Joseph Haydn"

direttore
Daniele Balleello

voce recitante
Danilo Lamperti

scarica la scheda dello spettacolo
rassegna stampa

20 marzo 2014
CINETEATRO DON BOSCO
CARUGATE (MI)
via Pio XI 36

 

Una fiaba musicale per orchestra e voce narrante scritta più di 100 anni fa dal compositore russo Sergej Prokofiev. La storia narrata e l’uso che viene fatto degli strumenti musicali la rende un interessante strumento educativo per i più giovani. La complessità della sua esecuzione e la presenza di una intera orchestra di 30 elementi la rende appetibile al pubblico adulto. Insomma... uno spettacolo per tutti.

 

20 marzo 2014 - ore 10.00
spettacolo riservato alle scuole
 
20 marzo 2014 - ore 11.15
spettacolo riservato alle scuole
 
20 marzo 2014 - ore 14.30
spettacolo riservato alle scuole
 
20 marzo 2014 - ore 21.00
spettacolo aperto a tutti
 

 

Lo spettacolo

PIERINO E IL LUPO
Questa composizione può essere considerata una vera e propria “fiaba musicale”, in cui è narrata la storia di un bimbo, Pierino, che con l’aiuto di un uccellino cattura un temibile lupo. Ogni personaggio è rappresentato da un tema musicale, affidato ad un particolare strumento.
Una voce recitante narra la fiaba mentre la musica di Prokofiev commenta ogni scena illustrando il carattere, i sentimenti e descrivendo le azioni di ciascun personaggio.

Composizione dell’orchestra
4 violini primi
4 violini secondi
3 viole
3 violoncelli
1 contrabbasso
1 flauto traverso
1 oboe
1 clarinetto
1 fagotto
3 corni
1 tromba
1 trombone
1 timpani
1 percussioni

 

PROGETTO PER LE SCUOLE E CONCERTO
Lo spettacolo per le scuole ha lo scopo di avvicinare gli studenti alla pratica e alla cultura del teatro-musicale.
Gli studenti potranno essere accompagnati in teatro, durante l’orario scolastico, ed assistere alla messa in scena del “Pierino E il Lupo” di S.Prokofiev, una bellissima Favola per voce recitante e orchestra, per bambini e adulti.
La valenza educativa dell’approccio alla musica è la risposta che la scuola deve poter offrire ai ragazzi come occasione e opportunità di crescita culturale ma anche di ampliamento alle nozioni contemplate nel Piano dell’Offerta Formativa.
Percorso didattico in quanto con l’approfondimento teorico delle opere musicali si potrà, con l’ausilio dei docenti, arricchire il percorso formativo e disegnare l’attività prevista con un carattere interdisciplinare che avvicini le materie umanistiche a quelle tecnico-artistiche.
Percorso Artistico perché grazie ad attività laboratoriali, il coinvolgimento dei giovani mira ad una partecipazione attiva durante le fasi del progetto, stimolando le competenze che ogni giovane possiede, favorendo la comunicazione dei linguaggi creativi.

Destinatari
Il progetto è rivolto a classi di ragazzi delle scuole primarie e secondarie di primo grado (1media).

Finalità e obiettivi del progetto
Obbiettivo dell’opera :
- riconoscere i timbri degli strumenti dell’orchestra
- capire come un'attenta selezione delle melodie e dei timbri possa essere usata per rappresentare emozioni e personalità dei personaggi di una favola.
- conoscere in modo più approfondito alcuni strumenti musicali
“Pierino e il lupo” è quindi una fiaba musicale nata soprattutto per avvicinare simpaticamente i ragazzi alla musica e agli strumenti musicali. La difficoltà e la complessità di esecuzione la rendono però adatta anche alle esigenze di un pubblico adulto e maturo.
E più in generale avvicinare la scuola al mondo della musica lirica e sinfonica stimolando la creatività dei linguaggi dell’Opera lirica e sinfonica, da quello verbale a quello musicale, scenografico o registico senza trascurare il valore di tutti i mestieri che concorrono alla realizzazione di uno spettacolo teatrale.
I giovani si ritrovano oggi (ma fuori dall’ambito scolastico) a fare un genere di musica diverso dal classico, con il presente progetto li si può invece educare ad un senso di appartenenza che li vede lavorare in gruppo ed in ambito musicale e nel contesto scolastico.
Si apre inoltre un dialogo fra ambiti epocali apparentemente distanti, le nuove generazioni ed una cultura nata più di quattro secoli fa ma profondamente radicata nella nostra società.


I protagonisti

DANIELE BALLEELLO
Daniele Balleello è nato nel 1960. Compiuti gli studi di tromba si è dedicato al repertorio per strumenti a fiato, diplomandosi in Strumentazione per banda, in Composizione e in Musica Elettronica presso il Conservatorio di Milano. Dal 1981 al 1983 ha fatto parte dell’Orchestra a fiati del Comune di Milano. Nel 1987 ha iniziato lo studio della Direzione d’orchestra con il M° Gabriele Bellini, col quale ha collaborato all’allestimento de Il Trovatore di Verdi curandone le prove di scena all’Opera Forum di Enschede (Olanda). Nel 1992 si è diplomato presso l’Accademia Musicale Pescarese al termine del Corso triennale di Direzione d’orchestra tenuto dal M° Donato Renzetti. Svolge attività didattica ed artistica, intesa principalmente a valorizzare il ruolo e la presenza degli strumenti a fiato, sia in campo compositivo sia attraverso l’impegno concertistico; da 18 anni è alla guida del Corpo Musicale S. Cecilia di Castellanza, mentre risale al 1986 la nascita del gruppo strumentale Susato Brass Ensemble, col quale ha tenuto numerosi concerti in diverse città italiane e che persegue un proprio percorso di diffusione del repertorio originale per ottoni. E’ fondatore e direttore dell’Orchestra d’archi A. Guarneri, la cui attività è particolarmente indirizzata a valorizzare la letteratura strumentale del ‘900 e dirige frequentemente l´Orchestra da Camera Città di Legnano Franz Joseph Haydn, essendo tra i suoi fondatori. E’ titolare della cattedra di Musica d’insieme per strumenti a fiato presso il Conservatorio di Musica di Reggio Calabria ed è Presidente dell’Associazione Musicale Puccini di Legnano.

 

scarica la scheda dello spettacolo
rassegna stampa

 

 

 ultimo aggiornamento 13/05/2014

 

Sei il visitatore n.

Ossino Web Maker ©

Accesso n.