gttempo@tiscali.it      
 

  Home - chi siamo - storia - dove siamo - contatti - i numeri - x il sociale - DVD - GTTour - sostienici
copioni teatrali - novità - musical - Napoli - per ragazzi - stranieri - monologhi - scritti per voi
cartellone - ricerca - autori - amici - info - libreria - l'esperto risponde - f.a.q.
  GTTour 2017 / 18 - GLI ALLEGRI CHIRURGHI di Ray Cooney, LA CENA DEI CRETINI di F.Veber e il debutto di LE PRENOM, CENA TRA AMICI di di A. de La Patellière e M. Delaporte : visita la sezione 'cartellone' per conoscere le date degli spettacoli                    Copioni On Line : nella sezione 'Novità' trovi gli ultimi arrivi                    L'esperto risponde : i nostri consulenti teatrali al tuo servizio                    I nostri spettacoli in DVD : il teatro a casa tua                   Primavera 2017 : raggiunta la quota di 152.000 iscritti
   

 

 

DIO CHE MERAVIGLIA
di Carlo Tedeschi e Stefano Natale 
(in collaborazione con il Gruppo KAOS)

Carugate - CineTeatro Don Bosco
27 Luglio e 8 Ottobre 1994
Teatro di Bevera
15 Ottobre 1994
Oratorio di S.Maurizio
22 Ottobre 1994
Carugate - CineTeatro Don Bosco
18 Settembre 1999
Carugate - CineTeatro Don Bosco
27 e 28 Novembre 1999

Musica, canti e una buona dose di recitato sono le componenti principali di questo musical.
La storia è tanto semplice quanto triste. Un ragazzo come tanti viene risucchiato dal vortice della droga. I contatti con un gruppo di persone 'pulite' che 'hanno la felicità negli occhi' lo riporterà ad una esistenza più serena.

Nonostante la drammaticità del testo, gli autori hanno voluto dare un taglio decisamente positivo all'opera, soprattutto nei quadri interpretati dai genitori del malcapitato: due figure che portando all'eccesso un rapporto logorato dal tempo e dal dolore, strappano allo spettatore ben più di un semplice sorriso (anche se un po' amaro).

Cade una stella, sei sconosciuti esprimono lo stesso desiderio d'amore, le loro aspirazioni si intrecciano dando vita ad una storia realmente vissuta.
Ariù, apparentemente nasconde un segreto, ma in realtà racchiude una grande ricchezza interiore.
Alon rimane incantata dagli 'occhi di luce' di Ariù, incontrata per caso, e si chiede il perchè di quello sguardo profondo e particolare, e se riuscirà a trovare un giorno la gioia di vivere che legge negli occhi degli amici di Ariù, così diversi dal gruppo di Dark che, disilluso e cinico, scivola ai margini della società...
Anche lui incontrerà Ariù...
Jamaica, pratica e brontolona e Perù, ingenuo e succube, moglie e marito da trent'anni, sono alla ricerca di qualcosa che non hanno ancora definito, scaricano le colpe dell'uno sull'altra, dando vita a baruffe tanto comiche quanto poetiche.
Apparentemente sono lontani sia dal mondo disincantato di Dark che da quello di Ariù, ma in una lontana notte, alzando la testa per una stella cadente, Ariù, Dark, Alex, Alon, Jamaica e Perù hanno espresso un desiderio d'amore...
Una storia d'amore, dunque, una tra le mille storie realmente vissute da tutte noi...
Per questa e per mille altre storie, questo spettacolo è dedicato all'AMORE.

 ultimo aggiornamento 11/05/2011

 

Sei il visitatore n.

Ossino Web Maker ©

Accesso n.