gttempo@tiscali.it      
 

  Home - chi siamo - storia - dove siamo - contatti - i numeri - x il sociale - DVD - GTTour - sostienici
copioni teatrali - novità - musical - Napoli - per ragazzi - stranieri - monologhi - scritti per voi
cartellone - ricerca - autori - amici - info - libreria - l'esperto risponde - f.a.q.
  GTTour 2017 / 18 - GLI ALLEGRI CHIRURGHI di Ray Cooney, LA CENA DEI CRETINI di F.Veber e il debutto di LE PRENOM, CENA TRA AMICI di di A. de La Patellière e M. Delaporte : visita la sezione 'cartellone' per conoscere le date degli spettacoli                    Copioni On Line : nella sezione 'Novità' trovi gli ultimi arrivi                    L'esperto risponde : i nostri consulenti teatrali al tuo servizio                    I nostri spettacoli in DVD : il teatro a casa tua                   Primavera 2017 : raggiunta la quota di 152.000 iscritti
   

 

Rassegna stampa
VIVERE A CARUGATE - dicembre 2015

 

Una POLTRONA per TUTTI

Venerdì 9 ottobre abbiamo inaugurato la nuova stagione teatrale al Don Bosco di Carugate. La formula, collaudata da un paio d’anni, prevede un primo spettacolo ad ingresso gratuito che, con la scusa di presentare la rassegna, offre al nostro pubblico una forma di spettacolo diversa da quella che istintivamente colleghiamo all’idea di teatro.
Certi di proporre lavori piacevoli ed accattivanti, il vero obbiettivo di questa scelta è quello di mostrare e far conoscere come il termine teatro e più ancora un palcoscenico, possano divertire, incuriosire, accattivare, emozionare, colpire, interessare e magari anche annoiare in molteplici modi. Tutti con il denominatore comune della forza e del 3D che solo lo spettacolo dal vivo, senza rete, può offrire.
Quest’anno in scena due squadre di attori, di Milano l’una, di Varese l’altra, che si sono sfidate senza esclusione di… battute, in un match di improvvisazione teatrale, dove, dato un tema, in pochi secondi l’attore deve costruire, improvvisando, situazione, personaggi e storia. Il pubblico, chiamato all’iterazione per giudicare quanto rappresentato, spiazzato dal coinvolgimento ha reagito prima timidamente poi in modo sempre più convinto e partecipe.
Purtroppo, la sfortunata concomitanza con altre altrettanto interessanti proposte culturali, che potrebbe suggerire un miglior coordinamento nell’organizzazione degli eventi tra i tradizionali promotori carugatesi, ha sacrificato il numero dei presenti, decisamente ridotto rispetto alle attese e all’abituale frequenza.
Numeri e presenze che abbiamo abbondantemente recuperato con il primo spettacolo in cartellone, la dialettale “E pensà che l’era insci stracch!”, da Abbiategrasso per la prima volta sul nostro palcoscenico, che ha aperto la strada ad una serie di spettacoli che mensilmente snoccioleremo con ugual qualità e divertimento sul nostro palcoscenico.
Menzione d’onore e d’attenzione meritano poi gli spettacoli ‘a tema’ fuori abbonamento, inseriti anche quest’anno a sostenere una problematica, un evento o una tematica.
Sarà particolarmente divertente il monologo PARADISO BUIO sulla storia del cinema, a festeggiare i 10 anni del nostro cinecircolo, in scena per voi venerdì 15 gennaio 2016.
Sarà particolarmente coinvolgente il lavoro dei già noti ‘Quelli di Grock’, che presenteranno a ragazzi e famiglie e a tutti quelli che vorranno apprezzare un buon spettacolo, il loro modo di raccontare e far riflettere sulle nuove dipendenze (social network, abuso di immagini, tecnologia, sostanze), all’apparenza meno pericolose rispetto a quelle tradizionali, ma che possono essere altrettanto dannose. KOME UN KIODO NELLA TESTA, questo il titolo, sarà in scena per voi venerdì 5 febbraio 2016.
Sarà particolarmente accattivante lo spettacolo di musicabaret TROPPE ARIE. Dopo tre anni nuovamente sul nostro palcoscenico per farci ridere e divertire con il loro modo di fare musica e cabaret. Di giorno per le scuole la sera per tutta la cittadinanza, il Trio Trioche tornerà a stupirci con uno spettacolo “degno di nota!”. In scena per voi giovedì 3 marzo 2016.
Sarà particolarmente intenso IL PRANZO DELLA DOMENICA, per rivivere attraverso la parola dei testimoni, le ultime ore di vita di Gesù, a raccontare l’intensità e la forza di quel gesto e di quel momento. In scena per voi venerdì 18 marzo 2016.
E allora cosa aspetti? Adotta una poltrona, vieni a Teatro!

 

 

 
 ultimo aggiornamento 30/10/2015

 

Sei il visitatore n.

Ossino Web Maker ©

Accesso n.